RICERCA
L’attività di ricerca è sempre stata un settore privilegiato per le ricadute sugli altri ambiti. Nel corso degli anni, su incarico di Enti P[...]
 
     PROGETTAZIONE
Territorio, con il suo staff tecnico e con la sua rete di consulenze specializzate, è in grado di fornire servizi di progettazione, direzione lavori ed a[...]
 
     FORMAZIONE
L’attività di formazione della società ha privilegiato ambiti specifici nei quali trasferire il know how maturato nel campo delle proprie at[...]
 
     PROGRAMMAZIONE
L’attività di programmazione svolta da Territorio riguarda tre ambiti principali: - predisposizione di documenti di programmazione di livello regi[...]
 
 
 
     PUBBLICAZIONI
home > territorio > pubblicazioni

Progetto Integrato Territoriale Via delle Meraviglie. 


“Via delle Meraviglie - Identità e reti di integrazione della Basilicata Interna” è un progetto finanziato dal MiBACT, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, nell’ambito dell’Avviso pubblico per la selezione di proposte di sostegno alla progettazione integrata di scala territoriale/locale per la valorizzazione culturale nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia. (Capofila Comune di Potenza).

Si tratta di un’opportunità straordinaria per 43 Comuni del potentino, che hanno la possibilità di attivare processi virtuosi in grado di generare reali ricadute lungo l’antico tracciato della Via Herculea, facendo leva sui beni culturali: non solo i quattro macroattrattori riconosciuti dal Ministero (e cioè il Museo Archeologico Nazionale di Melfi, il Museo Archeologico Nazionale e il Teatro Romano di Grumento Nova, il Museo Archeologico Nazionale e l’Area Archeologica di Venosa, il Castello di Lagopesole-Avigliano) ma anche i tanti altri elementi ad alto potenziale di fruizione e valorizzazione della Basilicata interna, che appare come un vero giacimento di risorse da mettere in rete.

Il Comune di Potenza, capofila del vasto raggruppamento, e i Comuni aderenti alla proposta progettuale premiata dal Ministero dei Beni  Culturali, lavorano insieme ad una attività di elaborazione della progettualità in grado di contribuire alla creazione di un’offerta turistica di tipo esperienziale, per offrire cioè al visitatore l’opportunità di vivere esperienze legate a paesaggi, stili di vita, ambienti familiari e tradizioni che hanno radici nei secoli.

 
Data : 04/01/2019
 
    Visualizza tutti gli articoli
  vai nella sezione : Pubblicazioni
 
vai nella sezione : Spazio aperto
 
Iscriviti alla mailing list
 
Valucity
 
 
  Mappa del sito PEC RSS Copyright Disclaimer Privacy Links Accessibilità